Domenica, 25 Febbraio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - VOLLEY
E-mail Stampa PDF

Sabato al PalaEstra la Emma Villas Siena gioca una gara fondamentale per l’accesso alla Pool Promozione

Bookmark and Share
Emma-Villas-Siena27Sabato sera al PalaEstra alle ore 20,30 contro la Sigma Aversa sarà per la Emma Villas Siena una gara fondamentale per poter accedere alla Pool Promozione. La compagine biancoblu dopo la sconfitta nel derby di Santo Stefano contro Santa Croce è scivolata in quinta posizione con 27 punti mentre il netto successo ottenuto lo stesso giorno da Aversa contro Catania ha permesso ai campani di guadagnare addirittura due posizioni in classifica, salendo in terza piazza (con 29 punti, ma anche con una gara in più rispetto al team allenato da coach Juan Manuel Cichello) dietro alla Kemas Lamipel e alla Ceramica Scarabeo Gcf Roma.

E’, quindi, un match che vale tantissimo e Siena non può più sbagliare. Mancano appena cinque partite al termine della prima fase e la Emma Villas vuole centrare l’obiettivo di raggiungere una delle prime quattro posizioni del girone per poter accedere alla Pool delle migliori. A Santa Croce è arrivata purtroppo l’ennesima sconfitta in trasferta di questo campionato per Siena, la sesta in otto gare giocate (due di queste sono arrivate al tie break). E’ mancata continuità nel gioco dei senesi, dopo due set (i primi) lottati alla pari e terminati ai vantaggi. Ancora una volta i senesi hanno subito parziali rilevanti, spesso dopo essersi portati in vantaggio di qualche punto. E’ accaduto anche nel conclusivo quarto set, quando la Kemas Lamipel ha piazzato un 7-1 che è risultato decisivo ai fini della vittoria di quel parziale e quindi dell’intero match.

Il sistema muro-difesa non ha potuto contenere al massimo il brasiliano Wagner Pereira da Silva, uno dei migliori giocatori di tutto il campionato di Serie A2, che dopo avere realizzato 36 punti al PalaTiziano di Roma contro la Ceramica Scarabeo Gcf nel precedente turno di campionato ne ha segnati 31 (con il 52% in attacco, e 4 aces) contro la Emma Villas. Molto buona è stata anche la prestazione di Paolo Zonca, autore di 18 punti, schiacciatore classe 1997 cresciuto con coach Michele Totire nel Club Italia.

“Nel primo set abbiamo commesso qualche leggerezza che ha permesso a Santa Croce di aggiudicarsi quel parziale – ha commentato a fine gara il centrale della Emma Villas, Roberto Braga, uno dei migliori al PalaParenti –. Dopo siamo riusciti a fare buone cose, ma anche cose assolutamente sbagliate. Commettiamo errori gratuiti e manchiamo di continuità e questo con squadre buone come Santa Croce alla fine lo paghi. Siamo troppo altalenanti. Sabato 30 dicembre giocheremo una sfida molto importante in casa contro una formazione come la Sigma Aversa che all’andata contro di noi ha fatto molto bene. Anche loro sono una squadra attenta, sanno giocare bene, sbagliano poco; io sono fiducioso però sarà certamente una sfida difficile. Quel che posso assicurare è che stiamo lavorando bene e che stiamo lavorando tanto per migliorare”.

Prima della sconfitta a Santa Croce la Emma Villas aveva vissuto un trend positivo in campionato, dove nelle precedenti quattro partite aveva conquistato 10 punti in classifica (3 punti in casa contro Massa, 1 a Tricase contro Alessano, 3 a Civitanova Marche contro Potenza Picena, 3 anche nella sfida di alta classifica al PalaEstra contro Grottazzolina). Dopo il match contro la Videx sono arrivate due sconfitte dolorose, nella semifinale di Coppa Italia a Bergamo e nel derby di campionato a Santa Croce. Due sconfitte rimediate tuttavia contro formazioni che stanno disputando una grande stagione e che vogliono lottare per i massimi obiettivi di questa annata, compresa l’unica promozione per la Superlega.

Nelle ultime due gare ha giocato anche l’ultimo arrivato in casa senese, l’opposto olandese Hidde Boswinkel (ex Mosca Bruno Bolzano) che sia in Lombardia che in provincia di Pisa è stato uno dei migliori in campo per la compagine biancoblu: ha messo a segno 13 punti a Bergamo (con il 52% in attacco) e 15 punti (con il 57%) contro Santa Croce. Contro Aversa per lui sarà l’esordio in un match ufficiale al PalaEstra. Con Martin Nemec forma una buonissima coppia di opposti e coach Juan Manuel Cichello sta dando minuti in campo ad entrambi.

La squadra senese tornerà ad allenarsi domani e venerdì con doppie sedute di allenamento per poi effettuare sabato mattina la rifinitura pre-match.

Contro la Sigma Aversa serve nuovamente una di quelle prestazioni che i giocatori del team senese hanno dimostrato di sapere effettuare tra le mura amiche, dove la Emma Villas è quest’anno imbattuta. E servirà anche una buona presenza di pubblico per sostenere la squadra senese.

E’ già possibile acquistare on line i biglietti per la sfida contro la Sigma Aversa attraverso il circuito CiaoTickets (all’indirizzo https://www.ciaotickets.com/evento/emma-villas-siena-sigma-aversa). I biglietti sono acquistabili anche in tutti i punti vendita autorizzati. La biglietteria del PalaEstra sarà aperta venerdì 29 dicembre dalle ore 16 alle ore 18 e sabato 30 dicembre dalle ore 10,30 alle 13 e dalle 17,30 in poi.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER