Lunedì, 11 Dicembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Master e squadra di kata vincenti per il Judo Kwai Amiatino

Bookmark and Share
JudoKwai_Amiatino-master2017Fine settimana davvero pieno d’impegni e di successi per il Judo Kwai amiatino di Piancastagnaio impegnato su due fronti tra sabato e domenica.

Il 2017 è ormai agli sgoccioli ma l’attività agonistica per la palestra pianese è ancora intensa e dove ci sono gare ci sono successi per i judoka amiatini.

Parlare di master è ormai garanzia di medaglie in casa JKA e non hanno certo deluso i due paladini amiatini presenti all’ultima tappa del campionato italiano master svoltasi sabato scorso a Besana Brianza in Lombardia: l’ha rincorso per tutto l’anno e dopo averlo sfiorato in più occasioni è arrivato finalmente il 1° posto per Stefano Capitini una gara di altissimo livello con 3 combattimenti vinti per ippon, categoria quella dei '73 dove il nostro si trova decisamente più a suo agio e chissà se ci avesse combattuto in tutte le tappe avrebbe potuto dire decisamente la sua anche nella classifica finale; lascia un po’ di amaro in bocca il 2° posto di Elisabetta Brandini in corsa fino all’ultimo per un posto sul podio del campionato italiano ma per soli 2 punti si è dovuta accontentare del 4° posto assoluto che lascia comunque ben sperare per il prossimo anno.

Domenica invece la società di viale Gramsci ha avuto l’onore di poter organizzare nella splendida cornice del palazzetto Itis A.Avogadro di Abbadia S.S. il campionato regione di kata: 4 i titoli che si assegnavano e alla palestra pianese sono andati un oro, 1 argento e 1 bronzo ed il 2° posto finale nella classifica per società, una conferma dunque ai vertici regionali dopo il 4° posto nel trofeo piccoli Samurai. Era all’esordio la coppia formata da Agnorelli Pietro e Sbrolli Gabriele che si è aggiudicata un lusinghiero 2° posto nella classifica under 18 kyu anche se l’emozione della prima volta ha giocato un brutto scherzo alla giovane coppia che faceva un grave errore nella 3^ tecnica della prima serie, chissà senza quell’errore che qualcosa di meglio non potesse venire.
Gli atleti amiatini hanno invece dominato la classifica dell’over 18 kyu con 1 primo e un 3° posto: impeccabile l’esecuzione della coppia Vinciarelli Arianna-Zamperini Alessia che hanno vinto con largo margine di punteggio alternandosi nel ruolo di uke e tori per l’esecuzione del nage e del katame no kata ne sentiremo parlare sicuramente anche in futuro di questa coppia anche a livelli più alti; peccato invece per 3° osto posto della coppia Conti Andrea- Romagnoli Sara arrivato per una differenza di soli 2 punti rispetto alla coppia poi medaglia d’argento, la presenza di parenti ed amici giunti un gran numero ha giocato in brutto scherzo ai due judoka che hanno commesso una serie di piccoli errori che hanno compromesso un miglior esito della prova, la coppia è comunque affiatata e avrà modo di rifarsi in futuro.

Buona anche la prestazione dei veterani Tosti Laura- Angelini Leonardo che hanno ottenuto un buon punteggio nel loro kata (record personale per la coppia) e che con il 6° posto finale nella categoria del campionato regionale assoluto ( dove erano presenti atleti della nazionale e reduci dall’ultimo campionato europeo) hanno anche loro contribuito all’ottimo successo di squadra.
Il prossimo sarà un fine settimana di riposo per il JKA le fatiche riprenderanno con il 2-3 dicembre a Foligno per il campionato italiano CSEN dove saranno presenti ben 10 atleti amiatini.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


fotostudiosiena-ritratti-di-natale-2017
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER