Giovedì, 14 Dicembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SPORT - ALTRI SPORT
E-mail Stampa PDF

Moto Gp, Texas, Pramac: Redding chiude in Top 10 le qualifiche del Grand Prix of the Americas. Petrucci 13°

Bookmark and Share
Grand Prix of the Americas - Qualifying

pramac-texas-scott-qualificheE’ stato un sabato di qualifiche molto particolare ad Austin. La pioggia caduta la notte e la temperatura che si è abbassata di oltre quindici gradi rispetto al venerdì hanno reso le condizioni del Circuit of the Americas ancora più problematiche. Solo cinque piloti, tra cui Scott Redding, sono infatti riusciti nelle FP3 a migliorare i tempi del venerdì.
 
Scott ha confermato l’ottimo stato di forma ed ha girato velocissimo nelle FP3 (5° tempo) conquistando la qualificazione diretta alla Q2, già comunque ipotecata con il 9° posto del venerdì. Nella qualifica per la pole position, però, il pilota inglese non è riuscito a fare quel piccolo step che gli avrebbe consentito di conquistare una posizione migliore ed ha chiuso con il tempo di 2’04.673 a soli 12 millesimi dalla terza fila e a 50millesimi dall’ottavo posto.
 
Petrux è riuscito a migliorare rispetto alle difficoltà del venerdì ma ha incontrato ancora qualche problema nel trovare il miglior feeling con la sua Ducati Desmoedici GP 2017.
Il pilota di Terni è stato però bravissimo ad ottenere il massimo in Q1 chiudendo in terza posizione con il tempo di 2’05.221 che in Q2 gli avrebbe regalato l’11° posizione.
 
10° - Scott Redding – 2’04.673
“In qualifica ho avuto tanti problemi con l’anteriore. Ho provato a spingere ma ogni volta che mi trovavo a centro curva sentivo l’anteriore chiudersi. Ho cercato di dare il massimo nella situazione in cui eravamo anche se questa mattina sentivo di avere più feeling. Sono comunque fiducioso. Sto andando sempre più veloce in ogni sessione ed il passo gara è buono”.

pramac-texas-petrux-qualifiche13° - Danilo Petrucci – 2’05.221
“Non è stato uno dei miei giorni migliori. Non ho mai trovato la giusta fiducia per andare forte. Mi manca il feeling sull’anteriore e questo non mi permette di spingere come vorrei. Adesso dobbiamo rilassarci, guardare i dati, vedere dove perdiamo e dove possiamo migliorare. Per fortuna la gara è domani e cercheremo di fare il massimo”.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


fotostudiosiena-ritratti-di-natale-2017
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER